Palestra numero 7 – Il vincitore!

Lo so che di tempo ne è passato, ma quando si parla di Dante e Divina Commedia, ne converrete con me, è implicita una certa relatività spazio-temporale. Se pensiamo che tutto quello che sta dentro le sue tre Cantiche si svolge in tre giorni, sono certa che mi capirete, perdonando il mio silenzio, consci che tutto fa parte del dantesco ambaradan.

DANTE ALIGHIERI di GottaGetOut @ deviantart http://fav.me/dlr5oj

DANTE ALIGHIERI di GottaGetOut @ deviantart http://fav.me/dlr5oj

Ora che sono riuscita a giustificare con eleganza il mio ingiustificabile ritardo passiamo alle note serie: alla fine di questo post conosceremo un nuovo vincitore! Ora non andate a sbirciare perché prima ho da dire le consuete quattro paroline di impressioni generali su questa palestra.

Devo dire che sono molto contenta della pluralità di punti di vista che siete riusciti a esprimere nei vostri scritti. Su tutti solo uno non mi ha convinta molto e si tratta del brevissimo pezzo di Silver Price che più che un racconto sembra una traccia ancora da sviluppare, troppi pochi riferimenti sia al tema della palestra sia a una storia che avesse in sé elementi caratterizzanti per essere definita tale. Non male lo stile di scrittura ma resta un pezzo non adatto a una palestra. Diciamo che il nostro amico/a dovrà allenarsi un po’, anche perché ormai gli affezionatissimi di questo appuntamento sono davvero bravissimi! Ma anche tra i nuovi ci sono delle belle penne e sono certa che nel tempo le palestre qui saranno sempre più agguerrite. Mi sa che dovremo mettere su un bel ring e aspettarci botte da orbi perché scegliere i muscolosi è, e sarà, sempre più difficile.

Ora veniamo al nostro podio.

Al terzo posto la nostra amica Simonetta Longo con il suo Conte Ugolino, ci regala l’interessante punto di vista di uno dei personaggi più controversi dell’intera Commedia. Molto ben scritto e strutturato. Ben calibrata l’alternanza delle parti. Simonetta aveva già fatto valere la sua penna qui nelle palestre conquistando un altro podio. Adesso conferma la sua bravura con questo pezzo ricco e intenso.

Al secondo posto la nuova arrivata Barbara Risoli, ci offre la sua personale interazione con il mitico Ulisse. Quello che mi ha colpito del suo pezzo è la padronanza di un registro molto alto. Cosa non facile. Affatto. Spesso anzi un autore che si cimenti nel compito di scrivere in un tono così “artefatto” risulta pesante, finto. Nel suo pezzo invece Barbara riesce a padroneggiare il linguaggio senza risultare incoerente, senza sbavature o eccessi. Questa è davvero una dote notevole.

Al primo posto abbiamo l’ormai ultra podista, muscoloso Giacinto Panella. Il suo trio Dante-Beatrice-Virgilio mi ha strappato più di un sorriso. Ambientazione e caratterizzazione totalmente nuove per i suoi personaggi ma ricca di riferimenti alla Commedia e agli elementi tipici dell’opera. Nonostante io conosca Giacinto da un po’ e abbia letto parecchi dei suoi pezzi riesce ancora a stupirmi con qualcosa di nuovo. Quando penso che sia uno scrittore “serio” tira fuori tutta la sua ironia, quando penso che sia più bravo a “narrare” mi stupisce coi suoi dialoghi.

Per la prima volta abbiamo un muscoloso alla sua seconda vittoria!

Visto che l’intervista gliel’avevamo già fatta, vi lascio il link http://lauraplatamone.com/2011/05/28/autore-coi-muscoli-n-3-giacinto-panella/

Vedrete da voi quanto diversi siano i pezzi con cui si è aggiudicato le due vittorie. A mio avviso questo è uno dei primi “sintomi” della bravura di un autore, il fatto di riuscire ad avere più voci, uno stile versatile, la capacità di dialogare su cose diverse in maniera diversa ma sempre mantenendo alta la qualità della sua scrittura e delle sue idee.

Giacinto riceverà una copia di Exilium – L’inferno di Dante di Kim Paffenroth autografata dall’autore e il mio sentito grazie per la fedeltà e la pazienza (lui sa).

Annunci

7 risposte a “Palestra numero 7 – Il vincitore!

  1. Certo che vorrei! La testardaggine e l’impegno non mi mancano. Anzi ne approfitto per “spoilerarmi” un po’.
    Il 4 gennaio uscirà il mio primo giallo Mondadori insieme ad altri QUATTORDICI autori. Il titolo: GIALLO24 collana gialli extra; “Il mistero è in onda. L’antologia conterrà il mio “Asparago siculo” commentato in Radio da Carlo lucarelli. il 7 luglio.

  2. L’ho già scritto su fb, questo mio secondo posto (considerando che sono una nuova arrivata) mi ha lasciata di stucco, come di stucco mi hanno lasciato le motivazioni. Emozionante avere avuto un tale riscontro. Ringrazio, come è d’obbligo e come sinceramente sento. Non posso non attendere una prossima e interessante prova. Un saluto e anche un BUON ANNO A TUTTI (visto che ci sono).

  3. Un doveroso ringraziamento a Laura e i complimenti a Salvo per la bella notizia che ci ha dato. A tutti i migliori auguri per un nuovo anno molto ispirato.
    In questo periodo mi sento un po’ come la bella Penelope letta in questa palestra. Arriverà Ulisse? (Laura sa)

  4. Grazie Laura, per il podio e per il giudizio! I miei complimenti a Giacinto per l’originalità e a Barbara, la cui operazione era davvero rischiosa.
    E che il nuovo anno possa essere non una promessa, né una lista di propositi da disattendere, ma una porta aperta alle opportunità…Ad maiora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...