Minuti contati, martedì 30 Luglio ore 21

Buongiorno amici,

dopo varie settimane torno tra voi per invitarvi a un appuntamento. Quello di Minuti Contati. Ma di cosa si tratta?

logo-nuovoB3_mc-copia
Per chi non lo conoscesse dirò subito che è un concorso letterario. Anzi di più: una palestra.
Per qualche tempo ne ho condotte anche io qui sul mio blog, si tratta di concorsi con un tema dato e sui quali si riceve un feedback. Una sorta di allenamento scrittorio che permette all’autore di mettersi alla prova in un racconto breve. Io non ho più lanciato nuove palestre per questioni di tempo e organizzazione. L’ultimo anno è stato piuttosto travagliato, e lo avrete notato dai post a singhiozzo. Nel “travaglio” riuscire a stare dietro anche a questo aspetto mi è stato impossibile.
Ma torniamo a Minuti Contati, che è un concorso, una palestra e gode invece di ottima salute, svolgendosi con regolarità (ogni mese) ormai da vari anni, prima sul forum di Edizioni XII e adesso su quello Nero Cafè.

Quelli che mi seguono da più tempo ne avranno già letto perché ne ho parlato altre volte qui sul blog, il meccanismo è semplice: un dato giorno a una certa ora, ci si incontra nell’apposita sezione del forum Nero Cafè (http://nerocafe.forumfree.it/?f=10241749) per scoprire il tema dell’edizione (ma si può anche arrivare un po’ in ritardo, l’importante è consegnare nei termini!). Da quel momento c’è un certo tempo (in genere tra le due e le tre ore) per scrivere un racconto che non superi il limite di battute concordate (mai superiore alle 5mila) e partecipare alla competizione. Ricordo che il tema è dato ma il genere del racconto è a discrezione dell’autore, non ci sono limiti in questo, ognuno può seguire le sue inclinazioni senza vincoli purché rimanga attinente all’argomento dato.

Vi renderete conto da voi della particolarità del concorso e delle difficoltà che comporta. Scrivere “a comando”, con limiti imposti come il tema, il numero di battute e il tempo, non è affatto cosa semplice. Soprattutto per chi ha sempre scritto “per sé” assecondando le proprie inclinazioni in maniera più o meno compulsiva. Lo scrittore di talento però si vede nel momento in cui sa imporsi una disciplina e vi assicuro che Minuti Contati diventa una palestra importantissima per misurare le vostre capacità. Questo però non è che il primo punto a favore del concorso. Ce n’è sicuramente un altro: sarete voi a decidere la classifica finale commentando i racconti dei vostri avversari e mettendoli in ordine di gradimento. La somma delle votazioni di tutti i partecipanti decreterà i vincitori. Vincitori che non otterranno solo la gloria di una soddisfazione momentanea ma verranno pubblicati in una antologia cartacea sotto il marchio Nero Press. Il primo volume è già uscito l’anno scorso!

La necessità di commentare ed essere commentati, ha la duplice e importantissima funzione di sviluppare il vostro senso critico e aiutarvi a imparare dai vostri errori. Non sempre ci si rende conto dei motivi per cui una storia non fila, non funziona, langue. Quando però sono gli altri a farveli notare, motivando e evidenziando, diventa più semplice imparare ad accettare le critiche e migliorarsi dai propri errori.

Ma il bello non finisce qui, se vi sto parlando in maniera più approfondita di questa edizione e non l’ho fatto con le altre è perché in questa sono coinvolta in prima persona: sarò la guest star (altisonante lo so ma chiamano così gli ospiti!) che indicherà il tema dell’edizione e darà un suo giudizio stilando una ulteriore classifica dei racconti in gara.
Ora, saputo questo, non provate a corrompermi perché io non cedo a compromessi! Tra l’altro in palio, solo per questa edizione che mi vede coinvolta c’è una copia del manualozzo “Editoria. Istruzioni per l’uso“. Doppio premio quindi!

Su, su, non fate i pigri e ritagliatevi una serata per partecipare a Minuti Contati. Vedrete che non ve ne pentirete, sarà utile divertente e, dopo la prima volta, non potrete più farne a meno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...