Un aiuto per Knife

Chi mi segue da un po’ sa che sono tra i fondatori dell’Associazione Culturale Nero Cafè e dovrebbe quindi conoscere la rivista Knife. In ogni caso, che lo sappiate o no, oggi voglio chiedervi un piccolo aiuto per mantenere in vita questo prodotto culturale. Knife-magazine Nato quasi quattro anni fa come contenitore di articoli e recensioni di libri, film e cultura di genere, Knife è stato subito apprezzato per la qualità dei contenuti e della grafica. Missione primaria della rivista è sempre stata quella di indagare il thriller e l’horror attraverso la letteratura, il cinema, la poesia, il teatro, la musica passando per la realtà del crimine e il mito del paranormale, fino a sfociare nei tratti artistici del fumetto. Nel tempo, abbiamo affrontato molti temi, tra cui gli zombie, il giallo di Agatha Christie, la figura di Dante Alighieri nelle opere di narrativa, personaggi dei fumetti come Heavy Bone e Dylan Dog, fino ad arrivare all’erotismo. Tutto, sempre condito da salsa “nera”. Tra i tanti personaggi intervistati ricordiamo Claudio Vergnani, Danilo Arona, Barbara Baraldi, Enzo Rizzi, Marco Bianchini, Massimo Lugli, Simone Sarasso, Jonathan Maberry, Roberto Costantini, Enrico Pandiani, Carlo Lucarelli, Federico Zampaglione, Craig Clevenger, Joe Lansdale. All’interno dei vari numeri c’è sempre stato spazio per racconti di autori noti o emergenti. Annoveriamo penne d’eccezione come quelle di Marcello Simoni, Nicola Lombardi, Stefano Pastor, Gordiano Lupi, Alda Teodorani e Stefano Fantelli. Purtroppo, negli ultimi tempi sono emerse tutte le difficoltà nel tenere vivo un progetto nato e cresciuto per una nicchia di lettori, difficoltà dovute in primis a costi di stampa sempre più insostenibili. Qualcuno potrebbe chiedersi perché non prendiamo in considerazione la possibilità di trasformare Knife in un prodotto digitale a pagamento, ma il motivo è semplice: a nostro avviso il magazine merita di essere stretto fra le mani e sfogliato; il formato digitale è sempre stato gratuito e, come associazione, non intendiamo tradire questa posizione. Tra l’altro se volete farvi un’idea di cos’è Knife e perché vogliamo assolutamente che sopravviva potete trovare tutti i numeri arretrati in formato pdf a questo indirizzo http://nerocafe.net/knife/ Se adesso pensate che sia un prodotto meritevole di una piccola donazione non dovete far altro che collegarvi alla pagina del crowdfounding e lasciarci una piccolo aiuto. Tutte le offerte saranno ricompensate, con la copia nuova fiammante del Knife stampato grazie alle vostre offerte (se ce la si fa) o con una selezione di ebook Nero Press a vostra scelta dal catalogo (comprese le novità che stiamo per sfornare) Termine ultimo per le donazioni è il 28 febbraio 2015. Dopo tale data, il destino di Knife sarà deciso. Da Voi. Amici non deludetemi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...